Maltempo, neve abbondante sui Nebrodi

Imbiancati molti centri della provincia, disagi per i trasporti.


Neve sui Nebrodi già a partire dai 400 metri, lungo la statale che collega Capo D'Orlando con Randazzo nella zona di Castell'Umberto oggi sono stati impegnati gli spazzaneve così come  sulla SS 289 San Fratello-Cesarò. 

Collegamenti interrotti alle isole Eolie. Forti raffiche di vento provenienti da nord-nord ovest con il mare che ha raggiunto forza 7, hanno bloccato aliscafi e traghetti nei porti. Situazione sempre più critica nelle isole minori che negli ultimi dieci giorni hanno avuto solamente qualche corsa di linea.

La neve è caduta in Sicilia, complice un repentino abbassamento della temperatura, anche nelle zone interne dell'isola e a Caltanissetta, tempeste nel palermitano. Il maltempo, secondo le previsioni, dovrebbe continuare a sprazzi fino a mercoledì.



Nella nostra provincia la temperatura sfiora lo zero in altura e la neve ha imbiancato i centri più elevati come Floresta, Ucria e Cesarò, mentre altri centri dei Nebrodi hanno fatto registrare deboli nevicate e grandine pure a bassa quota e persino a Messina.

In serata cessazione di ogni fenomeno ma gran freddo con la colonnina di mercurio che anche in riva al mare si attesterà intorno ai +2/3°C.

A Cesarò sono stati registrati 35 cm di neve, strade in tilt e disagi sui trasporti. 

Commenti

Post più popolari